35,00 €

* Campi obbligatori

calcio pro ciclismo pro crossfit advanced nuoto pro ring basic-advanced rugby basic-advanced running pro triathlon pro

K2 PHASE+

(K)2 PHASE+ porta il brevetto di una nuova creatina a rilascio modificato,KREAFAST, associata alla più rapida creatina monoidrata. Utile agli sportivi per mantenere costante l’energia nelle attività che necessitano di aumentare l’esplosività e la forza muscolare.

La creatina è utilizzata nei muscoli per rigenerare ATP (energia) durante i primi secondi della contrazione muscolare. Il 95% circa della creatina del corpo è immagazzinata nel muscolo scheletrico, 2/3 della quale sotto forma di Pcr (fosfocreatina). Sotto questa forma rappresenta una riserva energetica per la contrazione muscolare, rapidamente disponibile per sintesi di nuovo ATP.

L’energia fornita per produrre ATP durante e dopo l’esercizio fisico dipende, prevalentemente, dalla quantità di Pcr depositata nel muscolo. La capacità di mantenere costante il livello di uno sforzo diminuisce, quindi, al diminuire delle scorte di Pcr. Con l’integrazione di creatina si può aumentare la disponibilità di Pcr consentendo la sintesi di ATP durante gli esercizi di alta intensità e di breve durata.

Utilizzata nell’esercizio di forza, che quasi tutti gli atleti devono compiere come parte del loro allenamento, in particolare negli sport lattacidi (tutti gli sprint sia brevi che prolungati), negli sport di combattimento e negli ‘stop and go’ tipici degli sport di squadra (rugby, basket, hockey, calcio).

Il marchio depositato KREAFAST è una creatina monoidrato gastroprotetta. E’ una creatina a rilascio prolungato, ottenuto dalla composizione bifase formulata per garantire un maggiore assorbimento e un’elevata sicurezza. Questo tipo di compressa permette alla creatina di attraversare il tratto gastrico senza subire alcun tipo di degradazione. La compressa ha un rivestimento privo di solventi e i coloranti utilizzati sono naturali.

(K)2 PHASE+ è composto da un sistema bifasico, formulazione composta da creatina ad assorbimento rapido e creatina ad assorbimento prolungato inserita in matrice lamellare di idrossido di magnesio (struttura brucitica) studiata per ottenere un elevato assorbimento della dose assunta, minimizzando la tossicità dei prodotti secondari. Il sistema creatina supportata su idrossido di Magnesio lamellare è a rilascio prolungato (extended release).

E’ stata utilizzata una speciale tecnica, HEBM (High Energy Ball Milling), con lo scopo di creare nell’idrossido di Magnesio un supporto (sequestro) per la creatina. L’obiettivo è stato quello di ancorare la creatina sul supporto per permettere un ottimale rilascio nel tempo.

sistema bifasico k2 phase

Il trasporto attivo, mediante il trasportatore CT1 Na/Cl dipendente e trasportatori di amminoacidi, presenta il limite della saturazione con conseguente accumulo di creatina nel rene e elevata escrezione di metilammina e formaldeide, molecole con azione mutagena e cancerogena (J:R: Poortmans et al., Med. Sci. Sports Exerc. 37 (2005) 1717-1720). Il passaggio di creatina nel plasma avviene mediante dei trasportatori (carriers) che trasferiscono creatina dal lume intestinale al plasma. La quantità di creatina che passa nel sangue cresce fino a quando questi trasportatori si saturano, ciò significa che pur incrementando le dosi di creatina somministrata, la quantità di questa che riesce a passare nel circolo sanguigno non cresce ulteriormente. Quindi la creatina in eccesso viene eliminata, senza ottenere miglioramenti nella performance sportiva. Somministrando una dose di creatina pronta all’uso, (KREA) che permette di raggiungere rapidamente le concentrazioni plasmatiche, e una dose di creatina a rilascio prolungato, (KREA/Mg(OH)2) a bilanciare la percentuale attiva che è prodotta e eliminata, viene evitato l’abbassamento dei livelli plasmatici di creatina tra una somministrazione e la successiva.

Secondo lo studio M.Greenwood (J.Exerc. Physiol. 6 (2003) 37-43) risulta che in media la dose giornaliera di creatina effettivamente utilizzata dal nostro organismo è di 12g (12+- 1.3g) .

A dimostrazione dell’efficacia della molecola di creatina legata a idrossido di magnesio sono stati eseguiti dei test su campioni di diverse forme di creatina, a pH 7.4 e a 37°C, e analizzati a intervalli di tempo prestabiliti (dopo 15’. 30’, 1h, 2h, 3he 5h). I risultati sono stati riportati nel grafico, con campione di riferimento la creatina pura (linea blu), mentre la creatina Mg(OH)2 è rappresentata dalla linea rossa.

schema rilascio creatina

schema rilascio creatina

Qui il campione di creatina Mg(OH)2 (linea rossa) conferma il rilascio graduale e controllato, visto nel precedente grafico, che è costante nel tempo nella percentuale tra 60% e 70%, in confronto alla creatina pura (linea nera) che raggiunge velocemente un rilascio del 95% ma poi precipita velocemente in un 65%. La molecola di creatina con magnesio ossido dimostra un profilo di rilascio di creatina rallentato e graduale nel tempo. Secondo lo studio M.Greenwood, la posologia consigliata del composto creatina libera e creatina a rilascio modificato (veloce + lenta), per raggiungere e mantenere gli effetti terapeutici ottimali, è di 4 dosi giornaliere.

Questo è dovuto ai meccanismi di rapida eliminazione dell’organismo, tra due dosi, che provocano una caduta della concentrazione plasmatica al di sotto dei valori della concentrazione minima effettiva (MEC). Questo implica un intake discontinuo del principio attivo nei siti d’azione e la mancata continuità per il risultato finale.

KREAFAST lavora in un regime di dosaggio simile a quello tradizionale ma la formulazione di creatina a rilascio prolungato è stata creata per raggiungere le concentrazioni ottimali di creatina (MEC) riducendo i rischi di effetto collaterali e aumentando i livelli di assorbimento. Secondo studi clinici, le dosi raccomandate possono garantire il raggiungimento dell’effetto senza eccedere nella quantità di creatina e assicurare l’utilizzo completo della creatina assunta dall’organismo.

Uso

Assumere 3 compresse una volta al giorno con acqua, prima dell'allenamento. Per gli sportivi che svolgono attività agonistica assumere 2 compresse prima e 3 dopo l'allenamento.

Non assumere in gravidanza e nei bambini o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere del medico. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata. Una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano sono importanti. Indicato per la dieta degli sportivi per non oltre un mese.

Ingredienti

Creatina monoidrato micronizzata, magnesio idrossido, amido pregelatinizzato, agente di carica: cellulosa microcristallina, agenti di rivestimento: talco, gommalacca; umidificante: glicerolo, antiagglomeranti: acido stearico, biossido di silicio, magnesio stearato; colorante: ossido di ferro.

Video

Come eseguire al meglio lo Strappo o Snatch | 4+ NUTRITION Training Center

Lo strappo, o snatch come viene chiamato nel mondo del crossfit, è uno dei due elementi della pesistica olimpica.

Vedi tutti

Allenamento

  • prima
  • durante
  • dopo

Giorno Normale

  • mattino
  • pranzo
  • pomeriggio
  • cena
  • sera

Aspetto

compresse compresse

Sports

  • calcio

    pro

  • ciclismo

    pro

  • crossfit

    advanced

  • nuoto

    pro

  • ring

    basic-advanced

  • rugby

    basic-advanced

  • running

    pro

  • triathlon

    pro

Analisi media

per porzione 5 cpr
creatina 5000mg
magnesio 423 mg

Scrivi la tua recensione

Per scrivere la tua recensione accedi a / crea il tuo account"