Matteo Pincella Scientific Consultant & Nutrition Coach

CERTIFICAZIONI

  • Biologo nutrizionista
  • Dottore in alimentazione e nutrizione umana
  • Dottore in scienze e tecniche dello sport
  • Master I° livello in sport di squadra nei settori giovanili

BIO

Iniziata la carriera professionale come preparatore atletico di squadre giovanili di rugby nel 2004, nel 2012 viene chiamato a ricoprire il ruolo di nutrizionista della prima squadra e della primavera della Juventus. Qui si occupa di soluzioni di alimentazione, recupero e supplementazione per professionisti, nonché di prestazioni degli atleti di tutto il mondo Juventus. Dal 2016 viene poi chiamato a ricoprire lo stesso ruolo per la Nazionale maggiore di calcio e di responsabile del Dipartimento di nutrizione dell’Area Performance di Casa Italia, occupandosi poi direttamente e indirettamente di tutte le Nazionali Italiane. Scopri di più sul ruolo di Matteo in Nazionale.

La collaborazione tra Matteo e 4+ Nutrition

La collaborazione tra Matteo e 4+ Nutrition nasce con lo scopo di creare un comitato scientifico di alto valore per incrementare l’apporto alla ricerca di nuove formulazioni ed incentivare lo scambio di esperienze ed informazioni tra i molti ambiti legati alla nutrizione sportiva e alla nutraceutica.

Tale comitato vedrà presto la partecipazione di altre figure, provenienti da mondi diversi e con specializzazioni diverse, per arricchire sempre di più la sicurezza, l’efficacia e aumentare la specificità dei prodotti 4+ Nutrition.

Matteo è il primo nutrizionista ad entrare nel mondo 4+ Nutrition. L’occasione è nata nell’ambito della forte attenzione che 4+ Nutrition sta dedicando al mondo del calcio, ne è la prova la nuova linea di prodotti dedicate alle specifiche esigenze della disciplina. Matteo sta attualmente partecipando allo sviluppo di nuove formule in stretta collaborazione con i laboratori e i reparti di ricerca 4+.

Chi è Matteo?

La Formazione di Matteo Pincella inizia con la laurea in Scienze Motorie, che gli permette di studiare l’essere umano in maniera completa, secondo una visione olistica. Perfezionato il percorso di studi conseguendo il titolo di Biologo Nutrizionista, il binomio “nutrizione-performance” su cui si basa il suo approccio allo sport e all’alimentazione, raggiunge così una solida forma scientifica. Sulla base delle solide esperienze formative e lavorative come biologo nutrizionista e responsabile di alimentazione, recupero e supplementazione, con applicazione in ambito sportivo professionale sono nate diverse collaborazioni con aziende che si occupano di produzione e distribuzione alimentare.

Di cosa si occupa Matteo?

CONSULENZA

Come consulente scientifico, opera con le aziende intervenendo sulle loro necessità sia nel curare gli aspetti legati alla sicurezza alimentare che nella ricerca e nello sviluppo di prodotti alimentari che possano essere interessanti dal punto di vista nutrizionale e salutistico. In altre parole, Matteo Pincella è al fianco delle aziende nell’ideazione e realizzazione di prodotti che possano contribuire a migliorare lo stato di salute dei consumatori.

DIVULGAZIONE

Come divulgatore Matteo Pincella partecipa come speaker a fiere, incontri, dibattiti ed eventi legati all’healthy and food, con il costante obiettivo di diffondere la sua passione e le sue conoscenze anche ad un pubblico non strettamente tecnico.

COACHING ALIMENTARE

L’attività di Matteo Pincella si allarga anche al coaching nutrizionale: un modo innovativo di vedere la nutrizione, perché l’obiettivo non consiste nel fornire un piano nutrizionale agli assistiti ma di seguirli in un percorso di cambiamento del loro stile di vita. Il coaching nutrizionale, non tratta solo di alimentazione ma consiste nel raggiungere assieme obiettivi definiti sulla base delle esigenze specifiche di ognuno. L’innovazione del coaching nutrizionale consiste infatti in un approccio che permette di capire in primo luogo quali siano le problematiche legate allo stile di vita della persona nei confronti degli alimenti. Successivamente si pone attenzione agli orari in cui alimentarsi, a come gestire la scelta dell’alimento stesso e di come gestire le difficoltà relative ad orari di allenamento sulla base degli impegni lavorativi spesso molto serrati. Si tratta insomma di trovare una soluzione nutrizionale a 360° che tenga conto non solo dei fattori strettamente alimentari, ma anche e soprattutto di incontrare e non contrastare le esigenze quotidiane delle persone.

Esperienze sportive

RUGBY VIDIANA

AIRONI RUGBY

JUVENTUS FC

NAZIONALE DI CALCIO ITALIANA